<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=785796448835068&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
VIA-VAI-PORTALE-COMUNICAZIONE2
Veneto Mistero Regina Raspi

Veneto spettacoli di Mistero 2021
la Compagnia I Ruscoletti presenta:

LA TRISTE MORTE DI REGINA RASPI

Sabato 4 dicembre 2021 ore 20.30
Badia Polesine (Ro) Teatro Sociale

Festival dedicato ai luoghi leggendari e misteriosi del Veneto organizzato dal
Consorzio fra le Pro Loco Medio-Alto Polesine

Biglietto € 5

La serata si svolge rispettando le modalità COVID obbligo di Green Pass e mascherina
www.spettacolidimistero.it

per info: 339 6721860

PRENOTA

 

LA STORIA

La vicenda di Regina Raspi si colloca tra il XVI e il XVII secolo a Canda.

I Raspi, veneziani, mercenari di origine bergamasca, avevano acquistato dai Colleoni alcuni territori per coltivare la canapa. Tommaso Pin, il marito di Regina, trovandosi a Canda per la raccolta estiva, e facendo parte del Consorzio di bonifica Valdentro, si era assentato per una importante riunione.

Accanto a Cà Raspi, la loro nobile dimora, c’era un borgo di ladri e furfanti, detto Borgofuro. Tommaso Pin aveva stretto con loro il patto di non violenza in cambio di cibo nei mesi invernali. Durante la sua assenza però, nella notte, un assalto al palazzo provocò la morte della sua amata Regina e la scomparsa del loro bambino.

Il piccolo rimase illeso perché fu salvato da una coppia di servi che trovarono rifugio nei campi. La povera Regina, che si era rifiutata di aprire il forziere di famiglia e di consegnare il denaro, fu invece ammazzata insieme alla servitù.

Tommaso impazzì di dolore, fu istruito un processo. Tutti pensavano fossero stati i briganti del Borgofuro ma la verità non venne mai a galla. Si decise dunque per una giustizia sommaria e il borgo fu devastato dal fuoco. La vendetta di Tommaso era compiuta ma il suo dolore rimase per sempre ed ancora vaga cercando la strada di casa per tornare dalla sua Regina ...

 

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI SU VIAVAINET